Ricerca
Lot 752: Catelano Casali (1453 ca. - ...), protonotaro apostolico a Bologna. Medaglia s.d. (1490). D/ CAETANVS CASALIVS BONONIENSIS IVRECONSVLTVS PROTONOTARIVS GRATIE ET VERITATI. Busto a sinistra con camauro e mozzetta. R/ Il Casali fugge a sinistra e si aggrappa al tronco di un albero di quercia; al centro la Frode, stante di fronte tiene frutto(?) stretto al petto; a destra, fanciullo dormiente. Sotto, OPVS SPERANDEI. Armand I, 67,15. Hill, Corpus 397. AE. g. 143.60 mm. 66.00 Inc. Sperandio da Mantova. Bella fusione antica. qSPL. La medaglia fu fusa con ogni probabilità nel 1490, anno in cui il Casali fu fatto Protonotaro, considerando anche il fatto che Sperandio lasciò Bologna tra il 1490 e il 1491. Del personaggio storico Catelano Casali poco si conosce, si desume la sua data di nascita da una medaglia a lui dedicata, opera di Lisippo, che riporta sia la sua età (XXV anni) che la data di realizzazione (MCCCCLXXVIII). Sperandio da Mantova (1425-1504) era figlio dell'orafo Bartolomeo di Sperandio Savelli; fu attivo a Ferrara, a Bologna, a Milano, Faenza e Venezia, dove morì. Lavorò come pittore, scultore, architetto e orafo.
Base d'asta € 750
Prezzo attuale € 750
Bids: 1
LOTTO NON IN VENDITA - LOT NOT ON SALE