Ricerca
Lot 904: Firenze. Tommaso Guadagni (1454-1533), Banchiere. Medaglia 1523 per la fondazione della cappella Guadagni nella chiesa dei Giacobini a Lione. D/ Busto a sinistra. R/ Legenda su 12 righe: NOBILIS/ THOMAS DE/ GVADAGNIS CIVIS/ FLOR CONSILIARI/ VS ATQ ORDINARIVS/ MAGISTER DOMVS CH/ RISTIANISSIMI FRAN/ CISCI PI GALLOR R AC/ DV MEDIO HAC CAPPE/ FACIEDAM CVRAVIT/ AN D MDXX/ III. Arm. II 96, 11 var. (102 mm), II 193, D/ (biografia). Bargello 4 var. (101,3 mm). Hill & Pollard, Kress -. AE. mm. 104.50 Colpetti ai bordi. BB/BB+. Tommaso Guadagni (1454-1533), banchiere fiorentino, console a Lione nel 1505 e municipale di Firenze dal 1506 al 1527, fu anche compagno e ministro di casa di Francesco I di Francia nel 1523 (data della medaglia). Con la cattura di Francesco I di Francia da parte di Carlo V il Guadagni si offrì di prestare alla Corona francese cinquantamila ducati per il riscatto. Al ritorno del re venne premiato con un incarico nell'amministrazione reale e ricevette moltissimi onori e privilegi, tanto che alla sua scomparsa il suo patrimonio era smisuratamente grande, tra terre, edifici e opere d'arte.
Punzone da vecchia collezione sul bordo. Bella fusione originale.
Base d'asta € 1800
Prezzo attuale € -
Bids: -
LOTTO NON IN VENDITA - LOT NOT ON SALE