Ricerca
Lot 968: Napoli. Antoine Perrenot de Granvelle (1516-1586), vescovo di Arras, arcivescovo di Malines e viceré del Regno di Napoli. Medaglia fusa s.d. (1571). D/ ANT S R EPBR CARD GRANVELANVS. Busto a sinistra con mozzetta. Nel taglio, [IO.V.] MELON F. R/ IN HOC VINCES. Il Cardinale Granvelle, seduto, porge il vessillo della Lega Santa a Don Giovanni d'Austria genuflesso: Dietro altare in forma di tempio. Sulla sinistra, in secondo piano, alcuni nobili. Sullo sfondo, arcate della chiesa di Santa Chiara in Napoli. Volt. 558. Attwood. 984. Cfr. Kress. 635. AE. mm. 43.50 Inc. Giovanni Vincenzo Melon. BB+. Il Pontefice Pio V promosse la costituzione della Lega Santa dopo il saccheggio di Nicosia da parte degli Ottomani. L'alleanza dei principi cristiani fu ratificata a Roma, dal Papa, il 25 maggio 1571. A capo della flotta della Lega Santa fu posto il figlio naturale di Carlo V: don Giovanni d'Austria. Prima dell'epocale battaglia di Lepanto (7 ottobre 1571) avvenne la consegna del vessillo, benedetto dal Papa, a don Giovanni d'Austria; l'evento, celebrato dalla medaglia, ebbe luogo a Napoli il 14 agosto 1571, nella basilica di Santa Chiara.
Base d'asta € 400
Prezzo attuale € -
Bids: -
LOTTO NON IN VENDITA - LOT NOT ON SALE