Ricerca
Lot 494: PICART, B.
Taferelen der voornaamste geschiedenissen van het oude en nieuwe testament, en andere boeken, bij de heilige schrift gevoegt, door de vermaarde kunstenaars Hoet, Houtbraken, en Picart getekent, en van de beste meesters in koper gesneden, en met beschrijvingen uitgebreid. In's Graavenhaage by Pieter de Hondt MDCCXXVIII.
3 volumi. In folio. Legatura in mezza pelle, dorso a sei nervi, fregi in oro e titolo in oro su tassello. Magnifica affascinante raccolta di 212 tavole incise in rame di cui 29 a doppia pagina che illustrano Vecchio e Nuovo Testamento, ciascuna accompagnata da nota di spiegazione in olandese su apposite pagine numerate, con grande lettera iniziale e ricca scena finale o pregevole fregio decorativo (le tavole non sono comprese nella numerazione dei volumi, che riguarda solo il testo di commento).

In totale: 34 vignette, 174 culs-de-lampe, 209 letterine, 2 frontespizi e 212 tavole. I volume: pp. (2), stupenda antiporta incisa da B. Picart, frontespizio in rosso e nero ripetuto con marca editoriale, dedica incisa, 148, indice tavole, (2). 71 tavole non numerate. II volume: pp. (2), frontespizio inciso, le pagine seguono la numerazione dal I volume:da 150 a 280, 12, indice tavole, (2). 71 tavole non numerate. III volume: (2), stupenda antiporta, frontespizio in rosso e nero, dedica, 158, (2). 70 tavole (testo si ferma alla 68°). Tutte le tavole sono di pregevole fattura, ben inchiostrate e conservate, di grande impatto visivo; sono tratte da disegni di G. Hoet, B. Picart e A. Houbrachen e recano scritta in basso in sei lingue (ebraica, inglese,tedesca, latina, francese e olandese). Le tavole sono apparse come raccolta a parte prima di essere allegate all'opera di J. Saurin, Discours, L'Aia, 1728-39, in sei volumi.
Lievi mende ai piatti e alle cuffie, per il resto ottimi esemplari.
Brunet V, 150. Cohen 940. Lewine 498. Graerse VI, 276. Su Picart v. Benezit VIII, 296.
Base d'asta € 2500
Prezzo attuale € -
Bids: -
LOTTO NON IN VENDITA - LOT NOT ON SALE